Il villaggio di MONASTERO libero dal traffico
Il villaggio di MONASTERO libero dal traffico

La strada del Forno è un importante collegamento, unico, tra la Val Monastero e la Bassa Engadina nonché con l’Alto Adige e attraversa lo stretto nucleo di Müstair. Per togliere il traffico dal villaggio, il Cantone dei Grigioni ha  approvato un progetto di costruzione per la correzione della strada del Forno con autorizzazioni previste da leggi speciali e con oneri. In pratica, la via Prövis, a est dalla strada cantonale che attraversa il villaggio, una strada agricola realizzata dal Comune che viene utilizzata sia dal traffico locale, sia dal traffico pesante quale alternativa, sarà segnalata quale strada principale e l’attuale strada cantonale che attraversa il nucleo di Müstair sarà ceduta al Comune. 

Due i progetti: uno per l’ampliamento di via Prövis e uno interessa le strade di raccordo alla strada del Forno. 

In dettaglio: "Tali progetti includono tra l’altro un nuovo attraversamento con isola centrale all’altezza dello sbocco della Senda da Scoula. Inoltre sono previste la riorganizzazione della zona di sbocco di via Prövis nella strada cantonale e la nuova concezione degli accessi al posteggio presente in quel punto. Oltre a ciò sono previste la rimozione della fermata di Autopostale e delle toilette nonché la realizzazione di un marciapiede su entrambi i lati dell’attuale strada cantonale. Un’isola centrale transitabile e pavimentata con cubetti nella zona di sbocco dovrà allontanare il traffico di transito dal centro del villaggio e al contempo consentire l’accesso e l’uscita al traffico locale. 

È anche prevista la realizzazione di un progetto del Comune di Val Müstair direttamente confinante con il progetto cantonale. Con questo progetto il Comune intende creare una nuova fermata di Autopostale direttamente davanti al monastero e realizzare in altro luogo nuove toilette nonché riorganizzare le superfici di posteggio". 


cristina culanti
Data: 19/10/2018