Le montagne del BERNINA scalate da MEIER
Le montagne del BERNINA scalate da MEIER

I Grigioni compaiono nei filmati con arrampicate sul Piz Palü, sulla Sciora e nella zona del Forno nonché con escursioni con gli sci effettuate partendo da Davos, ma anche con belle immagini dalla Val Monastero. E la cinepresa che ha ripreso momenti epici dell’alpinismo è quella di Emil Meier (1914 – 1950), deceduto 70 anni fa a seguito di un incidente mortale sulla Cresta del Brouillard sul Monte Bianco. Filmati che ora possono ora essere ammirati nel portale audiovisivo dei Grigioni: la Biblioteca cantonale è entrata in possesso di sei pellicole e le ha digitalizzate. In "Die Alpen" si trovano impressionanti resoconti di Emil Meier e dei suoi compagni di scalate Hannes Huss, Josef Borde e May Oechslin, stiamo parlando degli anni ’30 e ’40, quando, e questi filmati consentono di farsi un’idea delle gioie e dei dolori di un alpinismo che ancora non disponeva di equipaggiamenti altamente tecnologici. Meier nello zaino portava anche una cinepresa, grazie alla quel ora possiamo ammirare queste imprese. 

 


cristina culanti
Data: 12/08/2020